Storia dell'Istituzione - Istituto superiore di Studi Musicali A. Toscanini di Ribera

Vai ai contenuti

Storia dell'Istituzione

Istituzione > Presentazione dell'Istituto
Presentazione dell’ Istituto Superiore di Studi Musicali “Arturo Toscanini”
 
Il più cordiale benvenuto a tutti i naviganti da parte di tutto lo staff dell’Istituto Toscanini. Troverete in questo sito web istituzionale ogni utile informazione sui servizi offerti.
L’Istituto Superiore di Studi Musicali “A. Toscanini”, unica Istituzione di Alta Formazione Artistico Musicale (AFAM) del territorio agrigentino, realtà consolidata, virtuosa ed efficiente, è stato fondato nel 1991 allorquando la felice intuizione di politici del territorio trovò unanime consenso della Giunta e del Consiglio della Provincia Regionale di Agrigento, Ente fondatore e oggi unico Ente finanziatore.
Era necessario infatti soddisfare la consistente domanda ed il diritto allo studio musicale classico con l’istituzione nel territorio, fino ad allora sprovvisto, di uno specifico presidio formativo pubblico di istruzione musicale di qualità e professionalità.
Il pareggiamento ai Conservatori di Musica di Stato, ottenuto nel 2003 con Decreto del Presidente della Regione Siciliana, e l’accreditamento nel sistema nazionale AFAM, conferito nel 2009 dal Ministero dell’Università e Ricerca a seguito di severe verifiche sui target qualitativi raggiunti, impegna l’Istituto a realizzare percorsi didattici europei in virtù della Legge 508/99 che prevede la riforma del settore sotto la sorveglianza del Dipartimento AFAM presso il predetto Ministero.
L’Istituto con l’approvazione ministeriale dello Statuto d’autonomia è stato trasformato ope legis in Istituto Superiore di Studi Musicali - ISSM, ente pubblico di livello universitario; anche i Diplomi Accademici in discipline musicali del vecchio ordinamento sono stati equiparati alle Lauree con Legge 268/02 ai fini dell’accesso ai pubblici concorsi.
Il nuovo ordinamento, in linea con il Trattato di Lisbona ed il Bologna Process, è identico ai percorsi universitari e dunque è strutturato con il sistema europeo dei crediti formativi (trasferibili nei paesi UE col sistema degli ETCS) per il riconoscimento reciproco degli studi svolti e per consentire altresì la mobilità studentesca internazionale attraverso appositi programmi come il Lifelong Learning Programme – Erasmus.
L’Istituto, nelle more del completamento del processo di statalizzazione ex art. 22bis L.96/17 che si concluderà entro il 2020, riceve finanziamenti statali e regionali ed è parzialmente ancora sostenuto dal Libero Consorzio dei Comuni di Agrigento.
Nell’ultimo triennio 2015-18 l’Istituto ha ottenuto importanti e visibili risultati: nonostante la gravissima criticità economica causata dal default dell’Ente Fondatore, iniziata nel 2014 e ormai superata, ha dimostrato di essere un’Istituzione virtuosa e reattiva sotto il profilo economico, innovativa e competitiva per qualità e varietà dell’offerta formativa proposta, ed ha con successo rilanciato le attività didattiche, di produzione e di internazionalizzazione dimostrate dall’incrementata utenza generale e degli studenti universitari (più che quintuplicati) L’ampliamento dell’offerta formativa, la grande professionalità e l’elevato profilo artistico dei docenti, uniti al grande impegno di tutto lo staff,  hanno reso i Corsi didattici appetibili e degni di attenzione anche per gli studenti di altri paesi Europei da cui continuano a pervenire richieste di mobilità Erasmus studio in Entrata. Al fine di rafforzare e completare la formazione professionale dei giovani musicisti, l’attività di produzione negli ultimi anni è stata notevolmente incrementata con una media di 60-70 eventi l’anno in collaborazione con gli Enti territoriali (Comuni, Associazioni, Sovrintendenza Regionale Beni Culturali; Parco archeologico) ma anche con eventi di rilevanza Nazionale ed Internazionale grazie ad accordi strategici e protocolli d’intesa siglati con importanti Teatri Lirico- Sinfonici, Festival e Accademie Internazionali, Conservatori extra UE, Associazioni di rilievo (Fondazione Teatro Massimo di Palermo, Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana, Fondazione Teatro Pirandello di Agrigento, Festival Le Dionisiache di Segesta/Calatafimi, Festival Regina Musicae di Maenza, Windsor Piano Academy–UK, Conservatorio Glazunov di Petrozavodsk-Federazione Russa, Associazione La Cantoria in Campitelli a Roma, Festival A. Schweitzer di Palermo); in itinere la collaborazione didattica con il Consorzio Universitario di Agrigento.
 
    IL DIRETTORE
Prof.ssa Mariangela Longo


PRESENTATION OF "ISSM A. TOSCANINI"
The most cordial welcome to all net surfers by all the staff of the Toscanini’s Institute. You will find useful information on the services offered on this Institutional website.
HISTORY OF THE INSTITUTION
The High Institute of Musical Studies "Arthur Toscanini”, unique Institution of High Musical Artistic Formation (AFAM) of the Agrigentinian territory, consolidated reality, virtuous and efficient, was founded in 1991, when the amazing intuition of local politicians found the unanimous consent of the Municipal Committee and of the Council of the Regional Province of Agrigento, founder and today’s unique Institution of Financing body.
In fact, it was necessary to satisfy the consistent demand and the right to Classical Music Study with the establishment in the territory, until then lacking, of a specific public training presence of quality and professional Musical Education.
The equalization to the Musical State Conservatory, obtained in 2003 by Decree of the President of the Sicilian Region, and accreditation in the National AFAM System, conferred in 2009 by the Ministry of University and Research following strict checks on the qualitative targets reached, commits the Institute to carry out European didactic courses under Law 508/99, which provides to the reform of the sector under the supervision of the AFAM Department to the previously mentioned Ministry.
The Institute, by Ministerial approval of the Statute of Autonomy has been transformed “ope legis” into the Superior Institute of Musical Studies - ISSM, a Public Institution of University level; therefore, also the Academic Diplomas in Musical Disciplines of the old system have been equated to the Degrees by Law 268/02 for the purposes of access to public competitions.
The New System, in line with the Lisbon Treaty and the Bologna Process, is identical to university courses and is therefore structured with the European System of training credits (transferable in EU countries with the ETCS system) for the mutual recognition of studies carried out and to also allow international student mobility through special programs such as the Lifelong Learning Program - Erasmus.
The Institute, within the pending completion of the process of Nationalization pursuant to art. 22bis L.96 / 17, will end by 2020, receiving State and Regional fundings and is still partially supported by the Free Consortium of Municipalities of Agrigento.
Over the last three years 2015-18, the Institute has obtained important and visible results: despite the very serious economic criticality caused by the default of the Founding Body, which begun in 2014 and is now outdated, it has proven to be a virtuous and reactive Institution economically, innovatively and competitively for the quality and variety of the proposed training offer, and has successfully relaunched the didactic, production and internationalization activities demonstrated by the increased general users and above all, by the university students (more than quintupled), which educationally offers, the great professionalism and the high artistic profile of our teachers, together with the great commitment of all the staff who have made the Teaching Courses palatable and worthy of attention also for students from other European countries from which they continue to receive requests for mobility Incoming Study Erasmus.
In order to strengthen and complete the professional training of young musicians, the production activity throughout the recent years, has been significantly increased with an average of 60-70 events a year in collaboration with the local authorities (Municipalities, Associations, Regional Superintendence  of Cultural Wellness, Archaeological Parks), but also with events of National and International relevance thanks to strategic agreements and memoranda of understanding signed by the most important Lyrical-Symphonic Theatres, International Festivals and Academies, Extra UE Conservatives, Relevant Associations (Massimo Theatre of Palermo's Foundation, Sicilian Symphonic Orchestra Foundation, Pirandello Theatre’s Foundation in Agrigento, The Dionysiac Festival in Segesta / Calatafimi, The Queen Musical Festival of Maenza, Windsor Piano’s Academy - UK, Glazunov Conservatory of Petrozavodsk- Russian Federation, La Cantoria in Campitelli’s Association in Rome, Festival A. Schweitzer in Palermo); in made-progression by the Educational collaboration with the University Consortium of Agrigento.
                         THE DIRECTOR
Prof. Mariangela Longo
Translation: Teacher Anna Puma
Copyright © 2008 - 2018 Tutti i diritti riservati
Istituto Superiore di Studi Musicali Arturo Toscanini - Ribera (AG)
- Ultimo aggiornamento 21/10/2018
Privacy Policy
Torna ai contenuti