Gallina Onofrio Claudio - Istituto superiore di Studi Musicali A. Toscanini di Ribera

Vai ai contenuti




Logout
VUOI SAPERNE DI PIÙ SULL'AFAM?
Vedi Spot Ministero dell' Istruzione Università e Ricerca

Gallina Onofrio Claudio

E' nato a Palermo nel 1965. Fin da giovanissimo ha intrapreso la carriera concertistica, distinguendosi in diversi concorsi  nazionali ed internazionali.
Dopo il conseguimento del diploma di pianoforte con il massimo dei voti, ha seguito corsi di perfezionamento con il M° Bruno Canino e la Sig.ra Vera Gornostaeva, (docente del Conservatorio P.I. Čajkovskij di Mosca) e successivamente con il M° Eliodoro Sollima ed il M° Alessandro Pradella per la composizione e la direzione d’orchestra.
Alterna la sua attività concertistica sia come pianista solista che come  direttore d’orchestra, esibendosi  in diverse città italiane ed  europee,  per conto di enti musicali come Fondazione Teatro Massimo di Palermo, Teatro Bellini di Catania, Festival internazionale di Ostatkof, San Pietroburgo e Mosca (Russia), Opera di Cluj (Romania), orchestra sinfonica di Aguascalientes (Mexico), stato ospite in veste di direttore d’orchestra nelle due ultime stagioni del prestigioso “TaoArt” festival internazionale di Taormina (Italy).
E’ stato assistente del maestro Marco Balderi, con cui ha approfondito il repertorio lirico del bel canto Italiano.
Dedica particolare attenzione al repertorio oratoriale avendo eseguito opere come Magnificat di J. S. Bach, Requiem e messe di W. A. Mozart, Petite Messe Solennelle di G. Rossini e tanti altri oratori. Nel 1994 ha fondato l’orchestra sinfonica “Accademia di Palermo”, ricoprendone la carica di direttore stabile sino 2004. Nel 2004 ha diretto, i Carmina Burana, nella stagione estiva dell’orchestra sinfonica di Aguascalientes (Mexico) e nel 2005 ha inaugurato la stagione invernale, della stessa, proponendo un programma di soli autori italiani.
Nel 2005, ha fondato l’orchestra Filarmonica di Palermo, con cui ha partecipato alla produzione di Boheme di G. Puccini con la regia di Luciano Pavarotti e nel 2006 il Don Giovanni di W. A. Mozart con la partecipazione del baritono Simone Alaimo.
Nell’estate del 2005 è stato in India per la preparazione dell’opera “Les Pêcheurs de perles” di G. Bizet.
Recentemente ha diretto presso il teatro Orione di Palermo “Addio del passato” opera liberamente tratta da Traviata di G. Verdi. In questa Primavera 2007 è ritornato in Messico dove ha diretto la OSSLA (Orquesta Sinfónica Sinaloa de las Artes) riscuotendo ampi e calorosi consensi. È titolare della  cattedra di pianoforte principale presso l’Istituto d’alta cultura  “A. Toscanini” di Ribera.

    

Copyright © 2008 - 2020 Tutti i diritti riservati
Istituto Superiore di Studi Musicali Arturo Toscanini
Corso Umberto I, 359
92016 - Ribera (AG)
telefono 0925 61280
P.I. 02834540847
C.F. 92007100842
IBAN: IT54G0103083090000004135734 intestato a Istituto Superiore di Studi Musicali "Toscanini"
- Ultimo aggiornamento 30/10/2020
Privacy Policy
designed and developed by Gianfranco Gioia
Torna ai contenuti